AIS Sardegna

Associazione Italiana Sommelier

Sardegna

 
Pedro Ximenez Toro Albalá Don PX - 2008

Il recente viaggio in Andalusia mi ha regalato il piacere di conoscere un grande Sherry: il Pedro Ximenez Toro Albalá Don PX - 2008... un'emozione, tutta da raccontare!


Carignano del Sulcis DOC Riserva Rocca Rubia

Non so bene quale sia il mio legame con il Carignano, forse è solo nostalgia, il ricordo di qualche bella bottiglia condivisa in gioventù con amici ormai lontani o il profumo di una regione in cui il mare riempie di sale anche l'aria che, al mattino, ti sveglia con uno schiaffo ad ogni respiro.


Cannonau di Sardegna DOC Pensamentu

Spesso, da più parti, capita di sentire lamentele varie sulla cosiddetta “fuga di cervelli”. Bene, oggi parliamo di un caso molto particolare: due sorelle, Laura e Delia Fiori, che studiano e si formano brillantemente all’estero per poi tornare a casa e creare l’azienda Sorres, che produce il Cannonau di Sardegna "Pensamentu".


Cannonau di Sardegna MOGANO 2012

Questa volta, la scelta del vino da proporre in degustazione ci porta in un luogo di notevole rilievo storico e ricco di tradizione. Siamo nel centro del Logudoro, nel Mejlogu appunto, e più precisamente a Bonnanaro, piccolo centro del nord Sardegna. E’ qui che troviamo l’azienda vitivinicola di Andrea Ledda, che ha posto le sue basi in questo territorio già da diversi anni.


Birra Marinéra – Birrificio La Cotta

Un gradito recente regalo mi ha dato l’occasione per degustare un originale prodotto brassicolo del Birrificio La Cotta, situato in località Ca' Corsuccio, Mercatale, nel cuore del Montefeltro. L’azienda, creata nel 2004 da Luigi Rengucci e Francesco Tontini, coniuga la passione per l’attività agricola con la produzione della birra artigianale.


Trebbiano d'Abruzzo Emidio Pepe 2011

Accostarsi ai prodotti di Emidio Pepe è l’incontro con la personale interpretazione di una filosofia produttiva che va oltre il decalogo della “Triple A” e al di là del biologico, per trasmettere una concezione antica e quasi familiare di fare vino.


Malvasia di Bosa 2010 Porcu

Quasi fossero culle, i declivi della Planargia accolgono una manciata di piccole aziende vitivinicole che, emancipate dalle logiche produttivistiche della grande distribuzione, conducono la loro attività con la placida lentezza che marcava la viticoltura sino a qualche decennio fa e che qui, come in altri angoli di Sardegna, si conserva immutata.


Sicilia IGT Hierà

Iniziamo con un vino non molto conosciuto, prodotto dall’azienda Hauner, che ha sede a Salina, nelle isole Eolie. La cantina fu fondata negli anni 70 da Carlo Hauner, poliedrico artista bresciano di origine boema, che iniziò l’attività dedicandosi soprattutto alla produzione della Malvasia, nobile vino che ha dato notorietà a questi suggestivi territori incastonati nel basso Tirreno, al largo delle coste nord-occidentali della Sicilia.


Incontro con Samuel Cogliati

Le aspettative su “Miniature d’Oltralpe” - l’attesissimo incontro con Samuel Cogliati - sono state pienamente soddisfatte, come testimonia il dettagliato resoconto dei colleghi Massaiu e Rossetti pubblicato su questo sito.

In questa sede ci interessa dare qualche informazione in più sul relatore, Samuel Cogliati appunto, scambiando due chiacchiere direttamente con lui.


Incontro con Teo Musso

Incontro Teo Musso in una recentissima presentazione del mondo Baladin a Sassari. Rimango subito attratto dal suo racconto delle origini, del rapporto quasi viscerale con la sua terra e delle molteplici esperienze che hanno segnato la sua crescita professionale e quella della sua creazione: il birrificio Baladin.


Corsi

Corso di 3° livello a Sassari

Venerdì 6 ottobre 2017 prenderà il via il Corso di Qualificazione Professionale per Sommelier - 3° livello tenuto dalla Delegazione AIS di Sassari, rivolto a operatori del settore e aperto anche agli amatori.

Il Corso sarà dedicato all’approfondimento delle conoscenze sulla tecnica di degustazione del cibo e del vino nonché all’apprendimento della metodologia dell’abbinamento in riferimento ai vari tipi di alimenti.

Informazioni


Corso di 3° livello a Cagliari

Mercoledì 11 Ottobre è in programma a Cagliari il corso di Terzo livello.

Il 3° Livello affronta la tecnica della degustazione del cibo e, soprattutto, dell’abbinamento cibo-vino, attraverso l’utilizzo di una scheda grafica e di prove pratiche di assaggio di cibi con vini di diverse tipologie. Al termine dell’intero percorso formativo è previsto un esame di abilitazione, superando il quale si consegue il titolo di Sommelier AIS.

Informazioni


Corso di 2° livello a Cagliari

Lunedì 2 ottobre è in programma a Cagliari il corso di Secondo livello.

Il 2° Livello esplora il modo del vino e porta alla conoscenza della produzione italiana e straniera, con particolare attenzione al legame indissolubile con il territorio. Il 2° Livello perfeziona anche la tecnica della degustazione del vino, determinante per poterne apprezzare ogni sfumatura sensoriale e, in particolare, per esprimere un giudizio sulla sua qualità.

Informazioni


Corso di 1° livello a Carbonia

Venerdì 6 Ottobre partirà a Carbonia il corso di primo livello, che approfondisce gli argomenti di viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all’organizzazione e alla gestione della cantina.

Informazioni


AIS e-ducational

Il nuovo strumento di apprendimento, di educazione e formazione per il Sommelier.

Informazioni


Corsi per Sommelier

Vorresti frequentare un corso per Sommelier in Sardegna? Compila il modulo di pre-iscrizione!

Informazioni


Social

Segui le nostre delegazioni sui social network.

 
 
 
 
 
 

Letto per voi

Vino: femminile, plurale

di Sommelier Giorgio Demuru - Delegazione Sassari

Vino: femminile, plurale

Vino: femminile, plurale (ed. Giunti), questo il titolo del volume in questione, perché, come chiarisce l’autrice nell’introduzione, “se il vino è maschile singolare, il mondo del vino è femminile plurale”.

Leggi

Borgogna. Côte d’Or – il territorio, i vignaioli, i vini

di Sommelier Antonio Massaiu - Delegazione Nuoro

Borgogna. Côte d’Or – il territorio, i vignaioli, i vini

La Borgogna rievoca nella mente degli appassionati del mondo del vino un concetto di cui tutti parlano, ma che pochi sono realmente in grado di spiegare: il terroir.

Certo esistono anche belle realtà fuori dai rinomati Domaine e altri vitigni, spesso poco conosciuti; è proprio tra le piccole produzioni e le rarità che si orienta Possibilia Editore, pubblicando l’edizione italiana del libro di Francois Morel dal titolo “Borgogna. Côte d’Or – Il territorio, i vignaioli, i vini”.

Leggi

Il bicchiere mezzo pieno

Zirone 2016 - Cantina Fara

di Sommelier Giorgio Demuru - Delegazione Sassari

Zirone 2016 - Cantina Fara

La parentesi estiva consente di dedicare una parte del proprio tempo alla scoperta delle piccole realtà vinicole isolane.

In questo caso è stato sufficiente percorrere pochi chilometri in direzione Sennori per visitare la Cantina Fara.

Il girò ha sempre avuto il suo piccolo spazio anche nel vigneto romangino, col nome dialettale di zirone, e la cantina Fara lo ha sempre vinificato per destinarlo al mercato dello sfuso. Ma con la vendemmia 2016 Giorgio Fara si è deciso a compiere il grande passo, imbottigliando questo vero e proprio “unicum” nella produzione isolana.

Leggi

Rossese di Dolceacqua DOC - Brae 2015

di Sommelier Gianluca Rossetti - Delegazione Cagliari

Rossese di Dolceacqua DOC - Brae 2015

San Biagio della Cima, Imperia. Incastonato su un pianoro a quasi 500 metri di quota in faccia alle Alpi Marittime, il cru Brae svetta a occidente, il confine tra Italia e Francia in piena vista, le radici tenute assieme dalla tramontana.

Dal bacino della Val Nervia il vigneto traguarda il lembo più occidentale della Liguria, ormai prossimo all’Occitania, nutrendosi del freddo di Pietravecchia, Cima Marta, Grai.

L’annata 2015, pur calda, pare aver preservato l’anima settentrionale, gelida, rocciosa di questa vigna altissima, definita icasticamente “lo Yeti del Rossese’’ (Armando Castagno).

Leggi

Vis-à-vin

Incontro con Samuel Cogliati

di Sommelier Giorgio Demuru - Delegazione Sassari

Incontro con Samuel Cogliati

Le aspettative su “Miniature d’Oltralpe” - l’attesissimo incontro con Samuel Cogliati - sono state pienamente soddisfatte, come testimonia il dettagliato resoconto dei colleghi Massaiu e Rossetti pubblicato su questo sito.

In questa sede ci interessa dare qualche informazione in più sul relatore, Samuel Cogliati appunto, scambiando due chiacchiere direttamente con lui.

Leggi

Incontro con Teo Musso

di Sommelier Antonio Furesi - Delegazione Sassari

Incontro con Teo Musso

Incontro Teo Musso in una recentissima presentazione del mondo Baladin a Sassari. Rimango subito attratto dal suo racconto delle origini, del rapporto quasi viscerale con la sua terra e delle molteplici esperienze che hanno segnato la sua crescita professionale e quella della sua creazione: il birrificio Baladin.

Leggi